mercoledì, maggio 31, 2006

I nostri movimenti interiori sono pallidi, la pelle dorata dalle lampade. Siamo piante in serra, la televisione il nostro concime. I libri un inutile spreco di alberi, da tagliare invece per far posto a qualche villaggio vacanze in riva al mare; l’unica carta che arricchisce e ha valore, senza dubbio quella moneta, il più comodo viatico per un sano potere. Odio la morale, che comunque non ci appartiene, odio la critica, se è solamente per denigrare.

3 commenti:

Anonimo ha detto...

I'm impressed with your site, very nice graphics!
»

Anonimo ha detto...

Greets to the webmaster of this wonderful site! Keep up the good work. Thanks.
»

Anonimo ha detto...

I find some information here.