martedì, settembre 12, 2006

Maledizione di un sasso! Sempre la solita storia. Ti tiro e poi ritraggo la mano, con disinvoltura e abilità, senza che nessuno mi veda. E tu fai – apposta - un fracasso incredibile solo per richiamare l’attenzione.

1 commento:

gianluca ha detto...

Per porre fine a tutta questa assurda situazione, alimentata da continui e snervanti screzi con l'amico pesce, ho deciso di metterci una pietra sopra. Fortunatamente per lui, ho una pessima mira.