giovedì, agosto 09, 2007

Title: In your essay, try not to go away from the main point.

Scrisse di getto, incurante degli errori e di inevitabili imprecisioni. Era incerto in quella voglia di confessarsi, di lasciarsi andare, di far scivolare le parole da dentro.

Qualche parola, due annotazioni veloci.

Prese un libro che parlava di viaggi, uno sguardo veloce al di là del vetro per prendere fiato prima di immergersi in un percorso interiore di altri.

Obliquo, quell'istante gli rimase sullo stomaco, a solleticare le pareti tese dall'emozione.

2 commenti:

Anathea ha detto...

Intensa riflessione di cui ti ringrazio.
A.

gianluca ha detto...

Grazie a te per avermelo detto. e complimenti per il tuo blog