lunedì, marzo 12, 2007

Dicevano che dovevamo star zitti. In fin dei conti loro si sono sempre accontentati delle risposte, non hanno mai preteso delle spiegazioni. E chiedevano semplicemente che noi facessimo lo stesso. “Accettate le risposte così come stanno, le motivazioni non le capireste comunque, siete troppo giovani.”. La richiesta di non approfondire in questa direzione non era esplicita, ma le loro espressioni scontente dinnanzi ai nostri dubbi rivelavano disagio.
Ci spiace, ma se davvero le sovrastrutture della società stanno cadendo, la colpa non è della nostra moralità, o della nostra presunta pochezza. Se davvero quelle sovrastrutture stanno cadendo è perché le risposte, alcune davvero impotenti di fronte alla trasparenza dei fatti, non ci possono più bastare, così come stanno. Non mettiamo in dubbio che quelle risposte siano vere. Chiediamo solo che ci venga spiegato il perché.

5 commenti:

gianluca ha detto...

[p.s: ringrazio tutti coloro che mi hanno contattato via mail e le persone che hanno deciso di farlo tramite il form a metà pagina. Grazie davvero per i complimenti, i consigli e l'affetto dimostrato nei messaggi.
Vi invito comunque a commentare senza imbarazzo i miei post. provo davvero piacere nello scambiare opinioni, idee, punti vista differenti con altre persone]

ELLE ha detto...

...i perchè forse li sappiamo. Non li spiegano per ancora quei pochi che ancora credono...

gianluca ha detto...

>>> elle: in realtà non mi riferivo alla fede, o alla sfera spirituale. Ci sono domande che non chiedono semplicemente una risposta, ma una motivazione, una spiegazione. Forniteci una spiegazione piuttosto che dare solo aut-aut o sentenze secche che non possiamo capire.

ELLE ha detto...

...ma io non mi riferivo alla fede.Mi riferivo proprio a quei "perchè" che dici tu e che non vogliono mai spiegare perchè è comodo non spiegare...I pochi che credono a cui mi riferivo sono quelli che non cercano neppure "i perchè" e non si pongono domande...ciao

gianluca ha detto...

...allora la pensiamo esattamente allo stesso modo...grazie della puntualizzazione