lunedì, agosto 07, 2006

Mi sta sfuggendo di mano. Questa bolla d’aria mi scivola dalle dita. Non vorrei perderla. Ci ho giocato distrattamente, all’inizio, senza attenzione. Non la sentivo sulla pelle. I miei sensi non la percepivano. Quando ho realizzato cosa stavo maneggiando, mi sono stupito e un po’ irrigidito. E quando mi ricapita?! Non la devo scoppiare! non la devo scoppiare..! Cosa mi serve una bolla d’aria? Mah, progetti veri e propri non ne ho… però avrei una mezza idea di usarla per bloccare il mare… Anzi no: quasi quasi ci aggiungo un po’ di sapone: così facendo, in questa bolla, mi ci potrei pure perdere..

4 commenti:

michelle ha detto...

e la bolla d'aria non tenta di scappare??se la tieni stretta scoppia...ma se non la tieni se ne va.. allora che fare..??? giocarci?beh potresti farti male...

Anonimo ha detto...

..potresti lasciarla libera di salire in cielo a raggiungere le stelle,oppure delicatamente afferrarla con le mani prima che ti scivoli via dalle dita per accompagnarla a vedere il mondo..!lì,in alto,sopra le nosrte teste,ci son le stelle..loro si che ne han viste di cose!e le storie che ci raccontano sono belle,ma non perchè hanno1lieto fine..ma perchè il finale risulta essere sempre quello giusto per te..!..non farle sentire trascurate,domanda a loro..

Anonimo ha detto...

..potresti lasciarla libera di salire in cielo a raggiungere le stelle,oppure delicatamente afferrarla con le mani prima che ti scivoli via dalle dita per accompagnarla a vedere il mondo..!lì,in alto,sopra le nosrte teste,ci son le stelle..loro si che ne han viste di cose!e le storie che ci raccontano sono belle,ma non perchè hanno1lieto fine..ma perchè il finale risulta essere sempre quello giusto per te..!..non farle sentire trascurate,domanda a loro..

gianluca ha detto...

vi ringrazio per i commenti che lasciate. scusate se non rispondo...li leggo sempre e mi stupiscono ogni volta...
un grazie a Michelle per il sostegno, i consigli e la frequenza con cui si affaccia a questa finestra!