sabato, febbraio 17, 2007

Davvero? Sì, davvero. Mi spazientisco quando non mi riconosco in me stesso. Perché tanto so che poi passa, tanto so che ci sarà un’altra volta e un’altra volta ancora. Ma intanto è così, ed è così per tutti. Ma, come tutti, mi ritrovo a chiedere: perché?

2 commenti:

neo_scapigliato ha detto...

ogni volta che non ti riconosci in te stesso ...stai solo facendo conoscenza di un altro te stesso...quindi sorridi e stringigli la mano, poi mandalo avanti...sicuramente lui sa la strada
Grande Gian

gianluca ha detto...

>>> grende Neo_S, sei il migliore quando ti metti!